San Patrizio, patrono d’Irlanda festeggiato e “birreggiato” in tutto il mondo

san patrizio patrono irlanda birra

16 marzo 2017

Anche quest’anno si ripetono nel mondo le iniziative per il Global Greening: tantissimi monumenti si colorano di verde per celebrare San Patrizio e l’amicizia con l’Irlanda, presente con le sue numerose comunità in tutti i continenti.

In Italia sono otto i “punti verdi” che si coloreranno alle 21 del 17 marzo: il Colosseo a Roma, la Torre di Pisa, il Palazzo del Podestà a Bologna, il Pozzo di San Patrizio a Orvieto, ben quattro monumenti a Cosenza: il Teatro Alfonso Rendano, il Castello Normanno-Svevo, il Municipio, le Fontane Danzanti e Piazza Mercurio a Massa.

Quest’anno l’Ente del Turismo irlandese ha lanciato anche un concorso, via Instagram. Si chiama #italialovegreen e consiste in una gara a scattarsi la foto più bella avendo come sfondo uno dei monumenti illuminati di verde. Lo scatto vincitore sarà premiato con un viaggio a Dublino per due persone.

San Patrizio, patrono d’Irlanda… e della birra!

St. Patrizio è una festa ormai nota in tutto il mondo, la si celebra anche in Italia:  il Colosseo di Roma e la Torre di Pisa lo scorso anno si tinsero di verde per due ore in occasione del Global Greening, evento internazionale che omaggiava il patrono d’Irlanda illuminando i monumenti più rappresentativi.

Ma non solo: quasi ogni anno, alla vigilia della festa irlandese, che si celebra il 17 marzo, tutti i principali monumenti del pianeta risplendono di verde: le cascate del Niagara, la statua del Cristo Redentore a Rio de Janeiro, il Burj Al Arab hotel di Dubai, la ruota panoramica di Londra e la fontana Cibeles di Madrid – nel 2015 furono nel complesso 87 monumenti – in un sorprendente e colossale tributo all’Irlanda.

St. Patrick – nome originario Maewyin Succat – fu un missionario irlandese di origini scozzesi, che scelse successivamente il nome latino di Patrizio. La sua festa, famosa anche col nomignolo amichevole di Paddy’s Day, è celebrata proprio nell’anniversario della sua morte.

Festa nazionale in Irlanda e Bank holiday (festa “comandata”) nell’Irlanda del Nord, le celebrazioni sono festeggiate anche in tutti i paesi con forte componente irlandese: USA (è anche patrono della città di Boston) e Canada (nella bandiera della città di Montreal il trifoglio rappresenta la forte presenza di irlandesi).

In Irlanda la consuetudine prevede pub pieni fin dalle prime ore della mattina con un enorme consumo della loro bevanda per eccellenza: la birra. Il nostro Paese non è certo da meno. Se non altro perché in ogni angolo d’Italia, ci sono ormai micro birrifici artigianali e brewpub, che non perdono l’occasione diella Festività di San Patrizio per produrre birre speciali gli uni o organizzare serate speciali nei loro locali gli altri.

Da pochi birrai degli anni ’90, il numero dei microbirrifici italiani supera oggi le 800 realtà. Il settore, indotto compreso, vale 3,2 miliardi di euro, garantisce 136mila posti di lavoro e conta oltre 200mila imprese. Del resto, che il settore della birra abbia un effetto positivo sull’occupazione lo dimostrano anche altri dati. Si stima che 1 posto di lavoro in questo settore ne generi 24,5 nell’ospitalità (bar, ristoranti, alberghi), 1 nell’agricoltura, 1,3 nella supply chain (imballaggio, logistica, marketing e altri servizi) e 1,2 nella distribuzione (Gdo e dettaglio) (dati Assobirra 2014).

Ben venga, quindi, la festa di St. Patrick anche da noi!

san patrizio patrono irlanda birra

Iniziative del 2016

L’Ente del Turismo irlandese ha annunciato la nuova edizione del Global Greening, l’iniziativa che prevede un tributo internazionale a San Patrick, attraverso l’illuminazione di tutti i principali monumenti del mondo con luci verdi, colore ufficiale d’Irlanda.

Tra i monumenti che nei sette anni di vita della celebrazione si sono tinti di verda fin da subito ci sono il Colosseo, la Torre di Pisa, la basilica del Sacro Cuore a Parigi e il Cristo Redentore di Rio de Janeiro. Tra le new entry vale la pena di segnalare la Mole Antonelliana di Torino, uno degli edifici del nuovo World Trade Center di New York, la ruota panoramica di Place de la Concorde a Parigi e tanti altri.

Come di consueto i Red Sox, la squadra di baseball di Boston, città dalle profonde radici irlandesi, userà una divisa verde al posto della tradizionale casacca blu. E’ quasi superfluo dire che il 17 marzo scorreranno fiumi di birra in tutte le città tinteggiate di verde, anche solo attraverso le bandierine dei pub d’ispirazione irlandese.

Esplora migliaia di prodotti artigianali su Artimondo

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*